Tèra de Prie è Presidio Slow Food

Il nostro olio EVO bio Tèra de Prie, monovarietale Taggiasca, ha ricevuto un riconoscimento importante: il Presidio Slow Food dell’olio extravergine italiano per meriti qualitativi, di sostenibilità etica e ambientale.
I Presìdi sono progetti di Slow Food che tutelano piccole produzioni di qualità da salvaguardare, realizzate secondo pratiche tradizionali.

Con orgoglio, la nostra famiglia si sente ulteriormente incoraggiata a seguire un cammino scelto da tempo: presidiare il territorio con rispetto, trasmettendone la passione a chi ne troverà in tavola i frutti.
Da oggi ogni bottiglia sarà accompagnata da un’etichetta narrante che apre le porte di Tèra de Prie, raccontando il prodotto, chi lo produce e tutta la filiera.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Taggato con: , , , ,

Uno dei 23 migliori oli del Nord Italia secondo Slow Food

La Guida agli Extravergini 2019 di Slow Food ha premiato il nostro olio col massimo riconoscimento di Grande Olio Slow.
L’olio extra vergine monocultivar Taggiasca di Tèra de Prie viene a far parte dei 23 migliori oli del Nord Italia.
Essere un Grande Olio Slow vuol dire distinguersi per pregio organolettico e seguire pratiche agronomiche sostenibili.
La nostra famiglia è sempre più consapevole di lavorare nella giusta direzione e da oggi orgogliosa di aver ricevuto un riconoscimento così importante e qualificato per il proprio Olio EVO.
La consegna del premio a Franco Ferrarese (mio padre) è avvenuta al Fico Eataly World di Bologna durante Frantoi in Festa domenica 17 marzo 2019.

Nicola

Franco Ferrarese di Tèra de Prie alla premiazione presso il FICO Eataly World di Bologna
Tèra de Prie Grande Olio Slow Guida agli Extravergini 2019 Slow Food
Taggato con: , , ,

Protetto: L’oliveto di Elisabetta Dami

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Taggato con: , ,

Sono arrivati i api!

Mio figlio Andrea, che ha due anni, ora dice di voler vedere “i api”. Perché nell’appezzamento bio chiamato Pozzi, a un passo dall’abitato di Candeasco, abbiamo accolto dieci arnie di Laura Russo dell’Agriturismo Cà Sottane. Da tempo sogniamo di ospitare uno sciame per favorire l’impollinazione dei nostri alberi da frutto, dei fiori spontanei (l’olivo viene fecondato dal vento) e per gustare del miele biologico nato anche grazie ai nostri sforzi. Nasce così una splendida collaborazione tra aziende agricole, accomunate dal medesimo amore e rispetto per il territorio!

Nicola

Apicoltura biologica in Borgomaro Imperia
Taggato con: , , ,

Scelti dai bimbi del Biol Kids 2019

Il Premio Biol è uno dei più importanti concorsi mondiali dedicati all’olio extra vergine di oliva biologico. Accanto alla Gold Medal del premio internazionale ottenuto dal nostro olio extra vergine biologico monocultivar Taggiasca, abbiamo ottenuto il secondo posto al Biol Liguria, organizzato col supporto dell’OAL (Organizzazione Assaggiatori Liguri) che si occupa anche del Biol Kids Liguria, la cui giuria era quest’anno composta dagli alunni di quinta elementare della scuola di Diano San Pietro. Proprio in quest’ultimo concorso siamo stati scelti dai bimbi come vincitori assoluti, il riconoscimento che più ci diverte e rende fieri!

Premio Biol Kids Liguria 2019 Tèra de Prie

Col Biol Kids, l’Organizzazione Assaggiatori Liguri ha formato in più giornate gli alunni di quinta elementare sia sulle tecniche alla base della produzione olearia, sia sull’assaggio e valutazione organolettica, favorendo la diffusione della cultura dell’olio e dell’alimentazione di qualità.

Premio Biol Liguria i vincitori
Taggato con: , , ,

Gold Medal Premio Biol 2019

Un nuovo grande riconoscimento per il nostro olio EVO monocultivar Taggiasca: la Gold Medal al Premio Biol 2019. Abbiamo partecipato all’importante concorso con le annate precedenti, premiati con la Silver Medal. L’annata per l’extra vergine di oliva biologico 2018/2019 si conferma indimenticabile: con essa abbiamo conquistato la medaglia d’oro.

Gold Medal Premio Biol 2019 monocultivar taggiasca

Nato nel 1996 ad Andria, il Premio BIOL, riservato agli oli di oliva extravergini biologici, rappresenta un punto di riferimento mondiale per tutto il settore dell’olio di oliva.

Taggato con: , ,

Gran Menzione all’Orciolo d’Oro

Quest’annata ci riserva grandi sorprese: l’olio EVO biologico monocultivar Taggiasca Tèra de Prie è appena stato insignito della Gran Menzione al 28º Concorso Internazionale L’Orciolo d’Oro nella categoria fruttato leggero. Siamo gli unici del Nord Italia! Qui il link alla classifica completa.

Olio evo premiato all'Orciolo d'Oro

L’Orciolo d’Oro è il “…primo Concorso nato in Italia dedicato agli oli extravergini di oliva e il più antico del mondo…”

Taggato con: ,

Perché usiamo bottiglie in ceramica

In un breve video sui consigli per la conservazione che puoi trovare sul nostro sito vi mostriamo come la luce, letteralmente in pochi minuti, possa alterare l’olio e accelerarne i processi ossidativi. La ceramica, ancora di più di un qualsiasi vetro scuro, mantiene l’olio al buio anche quando è al centro di una tavola imbandita. Come il vetro, è riutilizzabile: si può lavare con acqua calda per sgrassarne le pareti interne ed è importante farlo per evitare che residui d’olio vecchio possano alterare il gusto del nuovo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il nostro consiglio è di acquistare bottiglie che proteggano dalla luce, scegliendo un formato che possa essere consumato abbastanza velocemente. Se ami l’olio quanto noi, potresti consumare una bottiglia da 750 ml a settimana. In questo caso acquista una lattina da 3L e 4 bottiglie da 750ml. Una volta utilizzate tutte le bottiglie puoi lavarle e riempirle nuovamente con l’olio della lattina, ottenendo in questo modo un formato pratico per il servizio ed evitando che l’olio lasciato in lattina faccia spazio all’aria con conseguente ossidazione

Bottiglia Olio EVO Tèra de Prie 750ml Monocultivar Taggiasca biologico

Silver Medal al BIOLNOVELLO

Quest’anno, felici per l’ottimo olio, abbiamo voluto partecipare al concorso BIOLNOVELLO 2018 che premia i migliori oli bio della nuova stagione. Unici liguri in classifica, con un’apprezzatissima Silver Medal!

Taggato con:

Novità: le nostre composte biologiche!

Nei nostri 14 ettari di oliveti abbiamo molti alberi da frutto grazie ai quali abbiamo sempre preparato composte per casa.
Raccogliamo la frutta una volta maturata sull’albero, la puliamo accuratamente e lasciamo cuocere a fuoco lento, fino a 9 ore consecutive.
Con la lenta evaporazione evitiamo l’utilizzo di addensanti come la pectina, raggiungendo comunque la densità voluta.
Come forse saprete, una composta non può avere meno del 65% di frutta altrimenti va chiamata confettura.
Nel caso in cui si utilizzino agrumi, la legge italiana prevede il termine di marmellata. Per la produzione si usa abitualmente zucchero di canna o di barbabietola.
Noi preferiamo lo zucchero d’uva come dolcificante: ne aggiungiamo il minimo indispensabile per una corretta conservazione.
Da oggi anche tu puoi gustare le nostre composte di frutta biologiche, iniziando da quelle di prugna e di fichi. Le trovi nel nostro negozio online.
Composta di prugna su formaggio pecorino

Taggato con:
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Qui puoi leggere la nostra Privacy e Cookie Policy. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi