Alcune considerazioni sugli effetti derivanti dall’utilizzo del diserbante. Hai mai visto un terreno con l’erba secca, rossastra, abbattuta ma non tagliata? Molto probabilmente è stato trattato col diserbante. Economicamente sembrerebbe la soluzione ideale contro le piante spontanee e infestanti. L’erbicida …

Meglio le lucciole del diserbante Continua a leggere »

Ti sei mai chiesto perché si ferisce o addirittura abbatte un albero che potrebbe avere anche qualche centinaio d’anni? Premessa: ogni varietà di olivo presenta peculiarità che si riflettono nello stile della potatura. La taggiasca lasciata a se stessa cresce …

Perché è importante potare gli alberi d’olivo Continua a leggere »

Il principale nemico dell’olio, che è essenzialmente un grasso, si chiama ossidazione. Essa altera profondamente la struttura chimica comportando la formazione di composti volatili sgradevoli al gusto e all’olfatto. Ecco tre semplici accorgimenti che permettono di limitare i processi ossidativi, …

3 Consigli per conservare il tuo Olio Extra Vergine di Oliva Continua a leggere »

Il terreno accanto alla borgata Stevi a San Bartolomeo al Mare, Liguria, non l’abbiamo mai raccolto: la vicinanza col mare e le temperature miti hanno sempre favorito la mosca a discapito della qualità. La scorsa estate, però, è stata troppo …

6 ottobre 2015 – l’inizio di una nuova annata! Continua a leggere »

Anche quest’anno abbiamo scelto il caolino per difenderci dalla mosca olearia. Il post della scorsa stagione, video incluso, ha sollevato non poca curiosità da parte di colleghi olivicoltori.      Sebbene l’esperienza sia troppo ridotta per un resoconto fondato, possiamo …

Caolino, secondo tempo Continua a leggere »

Più la montagna era ripida, più l’acqua scorreva rapida, più affioravano le rocce e meno spazio c’era per coltivare. Accadeva così che l’ingegno dei vecchi di Liguria si affinasse, portandoli ad ideare soluzioni architettoniche veramente curiose e sorprendenti. Dai canali …

L’infinito ingegno dei Liguri con le pietre Continua a leggere »

Con la fine del 2014 anche l’annata olearia è giunta al termine. Un’annata difficile, a causa della scarsa produzione unita all’intensa presenza della mosca olearia, favorita dalle temperature fresche della passata estate. Abbiamo lottato, imbiancato -col caolino- gli alberi per …

Annata olearia finita! Continua a leggere »