3 Consigli per conservare il tuo Olio Extra Vergine di Oliva

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il principale nemico dell’olio, che è essenzialmente un grasso, si chiama ossidazione. Essa altera profondamente la struttura chimica comportando la formazione di composti volatili sgradevoli al gusto e all’olfatto.
Ecco tre semplici accorgimenti che permettono di limitare i processi ossidativi, mantenendo al meglio le qualità tanto apprezzate dell’olio extra vergine di oliva:

  1. La luce agisce sulla clorofilla, naturalmente presente dal momento dell’estrazione. La clorofilla si eccita e sprigiona energia, modificando la composizione dell’olio. Nel breve video, l’olio viene lasciato allo scoperto dalle ore 9 alle ore 14 di una splendida giornata di sole (con qualche nuvola sul finire). Il fatto più interessante è come l’olio subisca un cambiamento nel colore molto rapido nella prima mezz’ora di esposizione. L’olio va conservato al riparo dalla luce anche quando è sul tavolo da pranzo.

    la luce danneggia l'olio extra vergine di oliva

    A sinistra l’olio extra vergine di olive taggiasche appena fatto, mantenuto al buio. A destra lo stesso esposto alla luce per qualche ora. Dai toni verdi si passa al giallo, quasi arancione.

  2. L’aria contiene ossigeno. Maggiore la superficie di olio a contatto con l’aria, più rapida l’ossidazione. L’olio contenuto in lattina va sempre travasato in bottiglie, avendo cura di riempirle fino al colmo e sigillarle, pronte ad essere utilizzate una alla volta.
  3. Il caldo accelera i processi ossidativi. Mai tenere l’olio vicino ai fornelli. Il freddo può essere dannoso: sotto ai 10 gradi centigradi le componenti iniziano a solidificarsi, partendo dai trigliceridi saturi. Una volta riportato allo stato liquido, l’olio che è stato ghiacciato ossida più velocemente. La temperatura di conservazione ideale è compresa tra i 14°C e i 18°C.

Seguendo questi semplici consigli regaleremo lunga vita ad un prodotto che amiamo per le sue qualità gustative, nutrizionali, di rispetto per l’ambiente e di supporto per la cultura contadina.
Nicola


Il tuo Carrello

Contatta l’Azienda Agricola

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


Ci autorizzi ad inviarti offerte e informazioni

Selezionando il pulsante "Invia" dichiari di aver letto e accettato i termini del servizio in riferimento alla legge sulla privacy 196/2003

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Qui puoi leggere la nostra Privacy e Cookie Policy. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi